Addestramento

29 Settembre 2022

Emergenza Territoriale 118 – maxi-esercitazione in via dei Pontieri

Buonasera stavo facendo una passeggiata lungo il Po, c’è stato un incidente: ci sono tante macchine coinvolte, le persone sono ancora dento, sono ferite, c’è fumo. Un’auto è caduta nel vallo del fiume, è ribaltata e credo che a bordo ci siano dei bambini: li sento piangere

Pochi secondi e la macchina dei soccorsi è al lavoro: sul posto arriva il personale medico e infermieristico, i vigili del fuoco, la polizia municipale. L’obiettivo è salvare i feriti e mettere in sicurezza il luogo. La tensione è alta. Ma si tratta di un’esercitazione.

Per una notte via dei Pontieri si è trasformata in una location d’eccezione per ospitare la maxi esercitazione progettata e coordinata dal sistema Emergenza territoriale 118 dell’Ausl di Piacenza e dal Comando provinciale dei Vigili del Fuoco con il coinvolgimento della Prefettura di Piacenza.

L’esercitazione

Si svolta ieri sera una maxi esercitazione in riva al Po a Piacenza coinvolgendo vigili del fuoco, operatori del 118, squadre sanitarie e della polizia Locale, oltre al Volontariato di Protezione Civile che hanno testato il loro lavoro e la loro formazione sulla scena di un incidente stradale.

La simulazione è frutto di un lavoro organizzativo partito a luglio del corso Trauma aziendale che coinvolge infermieri, medici e autisti soccorritori.

L’esercitazione ha riprodotto un incidente con quattro mezzi coinvolti di cui uno elettrico (elemento di alta criticità che impone ai professionisti un approccio adeguato) e la presenza di una bombola di gas naturale liquido in potenziale pericolo di esplosione.

I feriti sono stati interpretati da cinque figuranti (tra cui una bambina di 10 anni) e un manichino per simulare la presenza di un bimbo di 18 mesi incastrato tra le lamiere. I protagonisti sono stati truccati dagli operatori di Anpas e Croce Rossa Italiana.

Sul posto sono intervenuti due mezzi Ausl (Advance Life Support) medicalizzati di cui un elisoccorso, due mezzi Ausl infermieristici e quattro mezzi Bsl (Basic Life Support) di Anpas e Croce Rossa Italiana.

Dodici i professionisti all’opera (due medici, sei infermieri e quattro autisti) a cui si è affiancato il personale di Protezione Civile, Polizia Municipale e Vigili del Fuoco che ha curato la parte scenografica della simulazione e messo in campo il gruppo Saf (Speleo Alpino Fluviale) per il recupero dei feriti precipitati lungo l’argine del fiume. Complessivamente, sono state oltre un centinaio le persone impegnate nell’iniziativa.

A dare l’allarme due cittadini d’eccezione: il direttore generale dell’Ausl di Piacenza Paola Bardasi e il sindaco di Piacenza Katia Tarasconi.

Attività organizzata dal Comando Provinciale Vigili Del Fuoco Piacenza e Azienda Usl di Piacenza, alla quale il Coordinamento Provinciale del Volontariato di Protezione Civile con 3 squadre ha supportato l’organizzazione durante le fasi di simulazione.

Emergenza Territoriale 118 – maxi-esercitazione in via dei Pontieri
Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Salvataggio di un cookie con i miei dati (nome, email, sito web) per il prossimo commento

Ultimi articoli

Organizzazione 3 Dicembre 2022

Manutenzione straordinaria postazione Monte S. Franca

Il Coordinamento provinciale può contare su di una propria infrastruttura IntraNet, cioè una rete proprietaria, ovvero che non dipende da servizi commerciali o esterni.

Formazione 21 Novembre 2022

Psicologia in emergenza – Corso per la gestione delle Emozioni

In un’emergenza, sapere le tecniche operative e di intervento, oltre a conoscere le procedure e l’utilizzo delle attrezzature è certamente fondamentale.

Addestramento 20 Novembre 2022

Esercitazione in notturna I LUPI Piacenza 2022

Il Volontariato di Protezione Civile può essere attivato ed impiegato a concorrere nelle attività di ricerca di persone disperse o scomparse, come previsto dal Piano provinciale.

Addestramento 29 Ottobre 2022

Prove pratiche nautiche sul Fiume Po

Giornata di simulazioni nautiche per i Volontari di Protezione Civile di Piacenza.

torna all'inizio del contenuto