Addestramento

18 Aprile 2023

Prova Pratica Campo Soccorritori ESE Piacenza 2023

La Prova Pratica sul montaggio ed allestimento del Campo Soccorritori – Minimodulo Assistenza Popolazione di Piacenza.

Dal 14 al 16 aprile Piacenza è stata protagonista della Prova Pratica “Allestimento Campo Soccorritori – Minimodulo Assistenza per la Popolazione Piacenza 2023” del Coordinamento Provinciale del Volontariato di Protezione Civile di Piacenza, con l’obiettivo di testare la risposta operativa della Colonna Mobile Provinciale di Protezione Civile in caso di maxi-emergenze, in relazione al Piano di Protezione Civile del Comune di Piacenza.

 

Parte fondamentale è stata la prova di tutte le nuove attrezzature fornite dal Dipartimento della Protezione Civile, unitamente all’Agenzia Regionale per la Sicurezza Territoriale e la Protezione Civile della Regione Emilia-Romagna, correlate al Progetto di acquisto e manutenzione dei mezzi occorrenti per le operazioni di concorso al soccorso alla popolazione civile, in attuazione dell’articolo 41, comma 4, del decreto-legge 24 aprile 2017, n. 50.

 

Sono numerose le componenti del Coordinamento di Piacenza e che partecipano al test, tra queste rivestono un ruolo fondamentale le Associazioni aderenti e quindi tutti i Volontari di Protezione Civile di Piacenza per le loro competenze e attività di supporto tecnico all’esercitazione.

La Prova Pratica è stata composta da un primo momento dedicato alla preparazione ed il trasporto delle attrezzature dal Deposito Logistico del Coordinamento Provinciale di Piacenza, all’Area di Ammassamento Soccorritori presso il Pattinodromo e Ciclodromo in Corso Europa a Piacenza.

 

Si è provveduto allo spostamento di un totale di:

– 9 container ISO 10

– 3 container ISO 20

– 20 kit tende pneumatiche a 4 archi

– 1 tensostruttura

– 1 modulo cucina da campo da 250 pasti/ora

– 1 modulo TLC e Segreteria d’emergenza

– 1 centrale elettrica

 

Le attività principali di un campo sono molteplici, ad esempio:

– Cucina

– Elettricisti

– Idraulici

– Segreteria

– Telecomunicazioni

– Carraia

– Autisti e addetti gru

– Logistica

– Servizi essenziali

– e molto altro…

 

Funzioni indispensabili che operano sotto la guida attenta del Capo Campo e del Vice Capo Campo, i quali hanno il compito di coordinare tutte le attività per una corretta gestione del campo.

 

Nella giornata di venerdì 14 aprile sono state ultimate le operazioni di allestimento del campo, nonché la predisposizione delle tende per il pernotto di squadre di Volontari per il presidio notturno.

 

Le fasi di smontaggio dell’intero campo iniziate il pomeriggio di sabato 15 si sono concluse nella serata di domenica 16 aprile.

Alle attività di ESE PIACENZA 2023 hanno partecipato più di 260 Volontari di 15 Associazioni aderenti al Coordinamento di Piacenza, i quali hanno operato per un totale di 91 ore per le sole attività di montaggio e smontaggio del campo.

 

Associazioni che hanno partecipato alle operazioni:

– ALFA Gruppo Intercomunale Protezione Civile Sarmato

– Associazione Nazionale Alpini Sezione di Piacenza

– Circolo Sommozzatori Piacenza

 Gruppo Volontari Protezione Civile DELTA

 Corpo Provinciale Guardie Ecologiche Volontarie PIACENZA

 Gruppo Cinofilo La Lupa

 Protezione Civile “G.Verdi” Villanova sull’Arda

– Gruppo Protezione Civile Piacenza ODV

 ODV Gruppo Vega

 Protezione Civile Omega ODV

 Pubblica Assistenza Croce Bianca Piacenza

 Pubblica Assistenza ValNure

 Communications Emergency Rescue Piacenza

 Search and Rescue K9 Tana Jeannette

 Unità Cinofile da Soccorso I Lupi Piacenza ODV

ESE PIACENZA 2023 è iniziata nel pomeriggio di venerdì 07 Aprile e proseguita fino a domenica 16 Aprile, incentrando il grosso delle operazioni nei giorni 14, 15 e 16 Aprile. In occasione di questo evento addestrativo, nel quale è impegnato l’intero sistema operativo del Coordinamento Provinciale del Volontariato di Protezione Civile di Piacenza, sono organizzati momenti di incontro tra il Volontariato, gli Enti e Autorità di Protezione Civile.

 

Programma di ESE PIACENZA 2023:

Venerdì 07 aprile

Operazioni di preparazione delle attrezzature, attività di carico e predisposizione per il trasporto,

 

Da sabato 08 a giovedì 13 aprile

Attività di trasporto, carico e scarico, posizionamento e test degli assenti facenti parte del campo soccorritori.

 

Venerdì 14 aprile

Termine delle operazioni di montaggio e allestimento del campo.

 

Sabato 15 aprile

 ore 9.00: arrivo delle autorità ed invitati con visita al campo

 ore 9.30: convegno presso l’area dell’esercitazione

 ore 13.00: pranzo con autorità ed invitati

 ore 15.00: incontro Io Non Rischio con le Associazioni aderenti al CVPC di Piacenza

 ore 16.00: incontro tra i Gruppi di Vicinato di Piacenza, Polizia Locale e CVPC di Piacenza per un progetto di collaborazione per l’individuazione e comunicazione degli scenari di rischio nelle emergenze

 

Domenica 16 aprile

Termine delle operazioni di smontaggio del campo.

ESE PIACENZA 2023 nasce con l’obiettivo di testare tutti i nuovi apporti forniti dal Dipartimento della Protezione Civile, unitamente all’Agenzia Regionale per la Sicurezza Territoriale e la Protezione Civile della Regione Emilia-Romagna. 

 

Grazie ai nuovi acquisti è stato possibile aggiornare ed accrescere il numero di equipaggiamenti a sostegno del Campo Soccorritori – Minimodulo Assistenza Popolazione, gestito dal Coordinamento Provinciale del Volontariato di Protezione Civile di Piacenza, oltre all’aggiornamento di infrastrutture, equipaggiamenti come la propria rete radio, professionalizzando l’intero settore tecnico, garantendo così un flusso di comunicazioni affidabile e sempre funzionate con tutte le squadre operanti sul territorio provinciale e non solo.

Con lo scopo di valorizzare l’impegno e la professionalità che il Volontariato di Protezione Civile piacentino pone in ogni attività alla quale è impegnato ad operare, in occasione di ESE PIACENZA 2023 si sono voluti organizzare momenti di incontro tra gli Enti, le Autorità di Protezione Civile ed il Volontariato, legati da forti ed intense collaborazioni al fine di presentare e discutere di tematiche attuali e cruciali per le attività di prevenzione e protezione svolte dal Volontariato.

 

Alle ore 9.30 si sabato 15 aprile è stato organizzato una “Tavola Rotonda” con rappresentanze delle Istituzioni, Strutture Operative ed il Volontariato di Protezione Civile.

 

CONVEGNO “TAVOLA ROTONDA”

dalle ore 9,30 alle ore 13,00

 

  • Saluto del Prefetto e del Sindaco del Comune di Piacenza;
  • Scopo dell’attività addestrativa di montaggio delle attrezzature logistiche di assistenza (Progetto Articolo 41) presso l’Area Ammassamento Soccorritori del Comune di Piacenza;
  • Ruolo dei Vigili del Fuoco nell’approntamento delle aree di ammassamento nei grandi eventi calamitosi e collaborazione locale con il Coordinamento di Volontariato di Piacenza nelle attività di formazione ed esercitazione;
  • Gestione del sistema idraulico fiume Po. Attività di sorveglianza arginale, monitoraggio e rilevamento dell’indebolimento arginale, gestione delle piene e chiusura varchi arginali;
  • Il ruolo del Consorzio di Bonifica di Piacenza nella gestione delle crisi idriche;

 

Coffee break

 

  • Ruolo del 118 nel soccorso e assistenza sanitaria alla popolazione nelle emergenze di protezione civile;
  • Attività di Antincendio Boschivo: monitoraggio e lotta attiva in zona appenninica;
  • Radiocomunicazioni di emergenza: presentazione della rete provinciale e della sala operativa del Coordinamento di Piacenza (Progetto Articolo 41)

 

Nel corso dell’evento è stato sottoscritto il Protocollo operativo per il sistema difensivo in caso di piena del fiume Po per la città di Piacenza, da parte di Aipo, Amministrazione comunale, 2° Reggimento Genio Pontieri, Comando provinciale dei Vigili del Fuoco e Consorzio di Bonifica.

Io Non Rischio – Incontro con le Associazioni

 

Protezione Civile significa prima di tutto prevenzione, conoscenza è prevenzione. Il Coordinamento Provinciale ha anche come scopo quello di incentivare e promuovere l’adesione alla campagna Io Non Rischio sul territorio provinciale, quindi assistere le Associazioni ove possibile. 

 

In occasione di ESE PIACENZA 2023 rappresentati dello Staff regionale Io Non Rischio dell’Emilia-Romagna (Funzionari dell’Agenzia e Formatori nazionali) saranno a disposizione per illustrare dettagli, opportunità e scopi della campagna.

 

 

Io non rischio è una campagna di comunicazione nazionale sulle buone pratiche di protezione civile. Ogni anno, ad ottobre, in centinaia di piazze distribuite su tutto il territorio nazionale, i volontari di protezione civile allestiscono un gazebo informativo in una piazza della loro città per parlare di uno o più rischi che interessano il territorio e illustrare i contenuti dei materiali informativi della campagna.

 

Quella che avviene in piazza, però, non è un’operazione di volantinaggio. I volontari si fermano a parlare con le persone, illustrano le caratteristiche dei rischi. Si tratta dunque di un vero e proprio scambio di sapere e informazioni e delle buone pratiche che ogni cittadino può e dev

 

e adottare per difendersi dai rischi.

 

Link di Io Non Rischio e Io Non Rischio Piacenza:

● Sito internet istituzionale: www.iononrischio.protezionecivile.it

● Pagina Facebook nazionale: www.facebook.com/iononrischio

● Pagina Facebook piacenza: www.facebook.com/iononrischiopiacenza

 

 

Anche TU sei la Protezione Civile – Progetto di inserimento dei Gruppi di Vicinato nel Sistema di Protezione Civile del Comune di Piacenza

 

Il Comune di Piacenza può contare su diversi Gruppi per il Controllo di Vicinato, composti da migliaia di cittadini che ogni giorno si impegnano per la propria comunità.

 

Questo incontro, rientrante all’interno di un percorso formativo organizzato dalla Polizia Locale – Protezione Civile del Comune di Piacenza, ha lo scopo di accrescere la conoscenza dei Referenti dei Gruppi di Vicinato sul Sistema di Protezione Civile, al fine di aumentare la loro collaborazione con le Strutture Operative del Sistema.

Prova Pratica Campo Soccorritori Piacenza 2023

Prova Pratica Campo Soccorritori ESE Piacenza 2023

Ultimi articoli

Informazione e sensibilizzazione 20 Febbraio 2024

IT-alert operativo dal 13 febbraio per quattro tipologie di rischio

Per collasso di una grande diga, incidenti rilevanti in stabilimenti industriali, incidenti nucleari o situazioni di emergenza radiologica e attività vulcanica nelle aree dei Campi Flegrei, del Vesuvio e all’isola di Vulcano.

Informazione e sensibilizzazione 31 Gennaio 2024

IT-alert: proseguono i test. Interessate anche l’Emilia-Romagna e Piacenza

In Emilia-Romagna sarà mercoledì 31 gennaio tra le 12:30 e le 16:00.

Formazione 21 Gennaio 2024

Volontariato di Protezione Civile: i nuovi Standard Formativi in Emilia-Romagna

Approvata la nuova DGR riguardante le Linee Guida per la formazione del Volontariato di Protezione Civile in Emilia-Romagna.

Emergenze 18 Novembre 2023

EME alluvione Toscana 2023

Le attività svolte dal Volontariato di Protezione Civile della provincia di Piacenza operanti nei territori colpiti dall’alluvione.

torna all'inizio del contenuto